Tekst

Sponsor

L'Ente pubblico Parco nazionale Velebit settentrionale realizza i suoi programmi anche con il supporto di numerosi sponsor e donatori che apprezzano la tutela della natura e riconoscono i nostri impegni per la conservazione dei luoghi selvaggi e della bellezza dell’area del Velebit settentrionale.

Nel corso degli anni passati i progetti del Parco sono stati sostenuti da numerose istituzioni, società e persone private.

Elenchiamo alcuni di loro:

Fondo per la tutela dell'ambiente e l'efficienza energetica

A decorrere dal 2006 il Fondo per la tutela dell'ambiente e l'efficienza energetica sostiene numerosi progetti dell'Ente pubblico relativi alla tutela della diversità biologica e paesaggistica e all'applicazione della tecnologia efficiente dal punto di vista energetico e amichevole per l'ambiente. Finora il Fondo ha sovvenzionato le ricerche scientifiche e professionali svolte nel Parco, la manutenzione dell'Orto botanico del Velebit, l'istallazione dell'impianto per il trattamento biologico delle acque reflue nell’edificio della Direzione del Parco, il montaggio del compost toilet nel Parco, la sistemazione degli ecosistemi acquatici a Štirovača e la stampa della guida geologica del Parco.

Ente turistico croato

L'Ente turistico croato ha sostenuto varie volte la stampa del materiale pubblicitario del Parco – volantini, brochure e manifesti. Ha partecipato anche nella stampa della guida geologica, nell'edizione del DVD multimediale, nell'arredamento del Centro informazioni del Parco, nella sistemazione per i visitatori dell'Orto botanico del Velebit e di Zavižan, nella sistemazione dei sentieri didattici, nonché nella preparazione dei programmi educativi nel Parco e nella sistemazione della zona di presentazione esterna, situata attorno alla struttura direzionale del Parco.

Zagrebačka banka d.d.

Nel 2002 e 2003 Zagrebačka banka è stata sponsor generale del rinnovo dell'Orto botanico del Velebit. Con il suo aiuto sono stati realizzati i lavori di giardinaggio, svolti dai professionisti, i lavori sulla ricostruzione di alcuni sasseti nell'Orto, è stato iniziato l'inventario delle piante, sono state lavorate nuove targhette identificative per le piante, sono stati stampati volantini, manifesti e magliette pubblicitari ed è stata garantita una permanente cura per l'Orto durante la stagione.

Ministero del turismo

Durante l'estate del 2004, grazie alla donazione del Ministero del mare, del turismo, del traffico e dello sviluppo di allora, sono stati collocati i pannelli didattici nella parte del Sentiero di Premužić che attraversa il Parco nazionale Velebit settentrionale.

 
 

INA d.d.

La società INA d.d. ha sostenuto le ricerche geologiche con lo scopo di redigere la guida geologica del Parco nazionale Velebit settentrionale.

Privredna banka Zagreb d.d.

Grazie a Privredna banka Zagreb nel 2009 l'Ente pubblico ha pubblicato il DVD multimediale sul Parco nazionale Velebit settentrionale.

Hypo Alpe-Adria-Bank d.d.

Nel 2008 e 2009 nell'ambito del programma di donazioni Hypo bank ha sovvenzionato la stampa dei volantini pubblicitari sui pozzi e sulla geologia del Parco.

Camera di commercio croata – Camera di commercio della Contea della Lika e di Senj - Otočac

La Camera di commercio croata (HGK) – Camera di commercio della Contea della Lika e di Senj - Otočac ha partecipato nella sistemazione dei sentieri didattici nel Parco.

Ministero dell'agricoltura, dell'economia ittica e dello sviluppo rurale

Con il sostegno del Ministero dell'agricoltura, dell'economia ittica e dello sviluppo rurale nel 2009 è stata organizzata la manifestazione intitolata “Ritorno dei falciatori tradizionali sul Velebit”.

Olympus d.o.o.

La società Olympus d.o.o. nel 2003 ha donato al Parco nazionale Velebit settentrionale le macchine fotografiche digitali e i binocoli per le necessità di lavoro del servizio professionale e di vigilanza. Questa donazione ha reso possibile l’avvio e la creazione di un ricco archivio, integrato in continuazione.

Dukat d.d. (Lura d.d.)

La società Lura d.d. nel 2004 ha dato una donazione all’Ente pubblico con lo scopo di iniziare la realizzazione del programma della “Piccola bottega verde” con cui è cominciata la sistemazione dei locali della Direzione del Parco, destinati all’attuazione dei programmi educativi.

 
 
Tekst