Tekst

Sentiero di Premužić

“Chi nel futuro percorrerà questo sentiero comodo e bello, non potrà neanche immaginare gli sforzi e le fatiche sostenuti dai primi pionieri che si muovevano su questo terreno difficilmente percorribile e senza alcun sentiero...”
Dott. Ivan Krajač, “L’alpinista croato”

Le idee sull’apertura turistica del Velebit possono trovarsi nei testi degli alpinisti croati pubblicati nella rivista “L’alpinista croato” già negli anni ’20 del secolo scorso. Grazie in primo luogo alla devozione del dott. Ivan Krajač, ministro del commercio e dell’industria del Regno iugoslavo, sono stati predisposti i mezzi per la loro realizzazione. Il sentiero è stato progettato e costruito dall’ingegnere forestale Ante Premužić, alpinista appassionato e un grande amatore delle bellezze del Velebit. Più tardi, in onore del suo costruttore, gli alpinisti croati l’hanno nominato con il suo nome.

La costruzione del sentiero alpinistico longitudinale è iniziata nel 1930 ed è stata finanziata insieme dalla Direzione forestale di Sušak (Rijeka), l'Associazione alpinistica croata e la Direzione reale del Banato della Sava. Per la mancanza dei mezzi economici la costruzione del sentiero è stata sospesa per un’intera stagione ed è stata finita in estate del 1933 quando è stato terminato anche il tratto più difficile di lunghezza di 1,5 km dal Čepuraš fino alla vetta Gromovača.

Il Sentiero di Premužić oggi è ritenuto un vero capolavoro della costruzione perché è stato costruito in pietra – con i muri a secco – ed è stato tracciato così che ci porta in un modo molto semplice nelle zone più ruvide e più pietrose del Velebit settentrionale – le vette Hajdučki i Rožanski kukovi. Si estende lungo il dorsale della montagna dallo Zavižan fino a Baške Oštarije nel Velebit centrale ed è lungo 57 chilometri. Il sentiero non è caratterizzato dalle salite difficili e pertanto è adatto anche ai visitatori non abituati all’alpinismo. Dal Sentiero di Premužić si diramano diverse salite su alcune delle più belle vette del Velebit settentrionale e centrale – Gromovača, Crikvena, Šatorina e altre. Attraverso il Parco nazionale Velebit settentrionale passano 16 chilometri del sentierio e a circa due ore di cammino dallo Zavižan si trova il rifugio alpino la Capanna di Rossi.

Nel 2009 tutto il Sentiero di Premužić è stato protetto anche ufficialmente quale bene culturale di importanza nazionale.

Collocando i pannelli didattici lungo il Sentiero di Premužić volevamo arricchire le vostre impressioni e esperienze della bellezza selvaggia offerta dal nostro Parco.

 

Il Sentiero di Premužić in numeri:

  • Lunghezza del Sentiero nel Parco nazionale Velebit settentrionale: 16 km
  • Larghezza media: 1,20 m
  • Punto più alto: 1.630 m, Parco nazionale Velebit settentrionale
  • Punto più basso: 920 m, Baške Oštarije, Parco naturale Velebit
  • Pendenza media: 10%
  • Pendenza massima: 20%, sella Crikvena, Parco nazionale Velebit settentrionale
Tekst